Loading...
Umidità Muri2019-01-31T09:14:08+00:00

L’umidità di risalita nei muri e negli ambienti rappresenta una delle principali cause di degrado e di insalubrità di un edificio ed i segni attraverso i quali si manifesta (macchie, muffe, distacco o esfoliazione degli intonaci) possono essere indicativi di fenomeni di più ampia entità, come la putrefazione delle strutture lignee o la disgregazione delle fondazioni.

Il tasso di umidità e la qualità dell’aria presenti in casa sono fattori che influiscono sul comfort e la salute della famiglia. L’eccesso di umidità dovuto alla condensa, alla risalita capillare o alle infiltrazioni, aumenta la presenza degli acari, delle muffe e di altri parassiti. Una condizione questa che provoca gravi problemi di salute che colpiscono soprattutto i bambini e gli adolescenti che vivono in abitazioni malsane. “L’umidità – si legge sulle linee guida – avvia il deterioramento chimico o biologico dei materiali e peggiora la qualità dell’aria”. Proprio per questo l’Oms invita a preservare le abitazioni dall’umido e dalla muffa: in ambiente chiuso è un potenziale pericolo per la salute.

Fonte Repubblica

La casa può essere attaccata da diversi tipi di umidità: meteorica, da condensa, ascendente ed infiltrazione.

L’umidità ascendente è causata dal fenomeno di risalita capillare nelle murature a contatto con terreno umido o falda acquifera.

La consistenza del fenomeno dipende da diversi fattori:

  • porosità dei materiali costituenti la muratura
  • quantità d’acqua presente nel terreno
  • presenza di una impermeabilizzazione nelle murature
  • e la capacità d’evaporazione della superficie esterna della muratura

I muri delle nostre case, per loro natura, posseggono un carica negativa, che attrae l’acqua dispersa nel terreno e la fa risalire attraverso i macro e micro pori presenti nelle murature.

Infatti quando si è in presenza di risalita capillare è possibile misurare una differenza di potenziale dell’ordine del centinaio di millivolts; se misurassimo la tensione generata dall’acqua durante la risalita si noterebbe che è tanto più alta quanto maggiore è l’altezza di ascensione.

In realtà, se l’acqua si trovasse nella sua forma classica di H2O non si avrebbe risalita capillare dal momento che è una molecola neutra e non risente dell’attrazione prodotta delle cariche negative delle murature. Purtroppo, per noi, l’acqua non si presenta mai sotto forma di molecola neutra, dissociandosi e legandosi ai sali disciolti nel terreno risente delle forze elettrostatiche presenti nelle murature, quindi risale.

Questo tipo di problema deve essere risolto intervenendo sulla causa e non sugli effetti; utilizzare sistemi come intonaci traspiranti, “cartucce anti umidità”, taglio del muro e barriere chimiche non significa risolvere il problema, ma coprirlo.

Humystop

Il nostro sistema HUMYSTOP è applicabile su ogni tipo di muratura e i risultati si noteranno già dopo poche settimane dall’attivazione.

HUMYSTOP sfrutta i campi ELETTROSTATICI a bassa tensione ed è un sistema:

  • NATURALE
  • SICURO
  • EFFICACE
  • NON INVASIVO
  • ED ECOLOGICO

che, oltre a deumidificare i muri, crea una barriera contro la risalita capillare e impedisce il ritorno dell’umidità di risalita.

HUMYSTOP che propone la CBS è un impianto che, sfruttando il principio dell’elettrosmosi, genera un movimento di acqua attraverso un capillare o un setto poroso per effetto dell’applicazione di una differenza di potenziale elettrico.

Problema dell’umidità per risalita capillare e Muri Umidi

SOLUZIONE

Quando in una muratura c’è umidità per risalita capillare, è possibile misurare una differenza di potenziale variabile da punto a punto e proporzionale al livello di risalita ma mai superiore alle poche centinaia di millivolts.

La soluzione più semplice al problema è proprio quella d’imporre alla muratura un potenziale maggiore ed opposto, attraverso l’installazione del nostro impianto.

Prima dell’installazione è necessario eseguire un rilevamento puntuale dei livelli di risalita; questo è possibile grazie ad appositi strumenti in grado di misurare la differenza di potenziale presente nelle murature, la temperatura delle stesse e l’eventuale presenza di perdite d’acqua da tubazioni e pluviali.

INSTALLAZIONE

L’INSTALLAZIONE è molto rapida e sicuramente poco invasiva, infatti si realizza un piccola traccia lungo il muro, al suo interno si inseriscono gli elettrodi a cui sarà applicata un’opportuna differenza di potenziale abbastanza forte da invertire il moto di migrazione dell’acqua.

Al termine della posa, l’impianto sarà collegato ad una centralina di comando in grado di fornire all’impianto la tensione necessaria per invertire il moto di risalita dell’umidità.

Il nostro metodo di lavoro

Effettuiamo sopralluoghi per verificare e stabilire l’entità dei lavori da fare. Contattateci per una soluzione definitiva.

CHIAMACI AL 392 6094836